20/07/2017

L'AMORE CHE CONTA E' QUELLO CHE DAI: cura con amore la tua casa per mantenerla sempre efficiente!


Mantenere una casa efficiente significa fare delle scelte funzionali relative agli interventi di manutenzione ordinaria.

Gli interventi di manutenzione ordinaria comprendono tutti quei lavori che rendono vivibile una casa e sono necessari per mantenere integra la struttura, evitando di dover intervenire successivamente con operazioni complesse, che spesso sono molto onerose.

Gli interventi di manutenzione ordinaria servono infatti a preservare le strutture murarie e consentono il corretto funzionamento degli impianti domestici.

E’ per questo che sono importanti soprattutto quando il proprietario desidera affittare ad un prezzo di locazione adeguato.

Ma, nello specifico, quali sono gli interventi di manutenzione ordinaria?

Sono tutti quegli interventi atti a riparare o rinnovare delle finiture, senza che vi sia una vera e propria sostituzione e che non necessitano di un’autorizzazione edilizia.

Queste operazioni possono riguardare infissi e pavimenti, oppure lavori di integrazione o mantenimento degli impianti quello elettrico o di riscaldamento e devono essere effettuati con una certa cadenza che dipende da molti fattori come l’utilizzo o l’effetto di eventi atmosferici.

Si differenziano dagli interventi straordinaria, che, invece, non sono interventi di routine, ma sono occasionali e richiedono generalmente un investimento importante. 

Vediamo quindi nello specifico quali sono gli interventi che possono rientrare in questa categoria e come vengono classificati secondo il Testo Unico Edilizio:

Manutenzione ordinaria degli Impianti:

- rifacimento del vecchio impianto elettrico, o sostituzione con uno nuovo

- rifacimento e sostituzione dei sanitari, o aggiunta di un secondo lavabo

- sostituzione di una caldaia

- aggiunta di un punto luce

- sostituzione di antenne dell’impianto di telefonia mobile, che non incida però con l’assetto urbanistico

Manutenzione ordinaria delle finiture interne:

- rifacimento dell’intonaco

- tinteggiatura delle pareti

- sostituzione porte

- sostituzione piastrelle

- sostituzione porte

Manutenzione ordinaria delle finiture esterne:

- tinteggiatura intonaci

- pulitura facciate

- riparazione e sostituzione infissi

- riparazione recinzioni

- riparazione e sostituzione grondaie

- riparazione e sostituzione comignoli

- riparazione balconi e parapetti

- installazione di tende da sole e zanzariere

- rifacimento pavimentazioni esterne

Per chi decide di sistemare la propria casa o di affittare il proprio appartamento e aumentarne così il valore, è necessario affidarsi ad un professionista competente.

Un addetto ai lavori in grado di consigliare un intervento mirato al tipo di struttura che deve essere ripristinata, scegliendo operazioni in grado di garantire un risultato di qualità a fronte di una spesa adeguata e non eccessiva.

Esamat è a vostra disposizione per effettuare tutti quegli interventi in grado di ripristinare le finiture o gli impianti della tua casa, garantendovi professionalità e serietà.

Per qualsiasi informazione o per avere un preventivo gratuito contattateci qui, troveremo la soluzione adatta per ridare forma alle vostre idee.


Di: Ufficio Tecnico