22/05/2017

EVITIAMO DI SFONDELLARE: COME ELIMINARE IL FENOMENO DELLO SFONDELLAMENTO!


Quante volte abbiamo pronunciato la frase “un tetto come riparo” o affermazioni simili con un senso di sicurezza e serenità?

Tantissime! Mentre meno volte ci siamo preoccupati della “salute” di quello che sta sopra la nostra testa!!!

Non si può mai stare tranquilli: dobbiamo ricordarci del fenomeno dello sfondellamento dei solai.

In altre parole è possibile che le cartelle inferiori dei blocchi di alleggerimento inseriti nei solai misti in laterocemento possano distaccarsi e quindi cadere provocando danno alle opere o pericolo alle persone.

Quali possono essere le cause di questo fenomeno?

-Difetti di esecuzione

-Difetti di progettazione dei blocchi in laterizio

-Errate concezioni progettuali

Rendere più sicuro un solaio è possibile ed Esamat è in grado di offrire la migliore soluzione tecnologica unitamente ad una consulenza tecnica professionale.

Una soluzione che promuove Esmat per intervenire sulla sicurezza dei solai consiste nell’utilizzare un sistema antisfondellamento studiato da Ruredil.

In cosa consiste il sistema antisfondellamento per la messa in sicurezza dei solai?

Il sistema utilizza la tecnologia X Plaster W-System™ che comprende una rete elettrosaldata galvanizzata con intessuto un foglio di cartone sagomato che assicura l’aderenza della malta (Stucanet®) e una malta premiscelata antiritiro da intonaco a base pozzolanica per la finitura del sistema X Plaster W-System™. La prima azione da fare prima di effettuare l’intervento è valutare la situazione a mezzo battitura o con termocamera o prove SONREB e contestualmente è necessario verificare lo stato di degrado dei travetti e delle armature. La valutazione dei travetti è fondamentale perché permette di capire se è possibile intestarsi con tasselli meccanici all’interno del calcestruzzo degli stessi oppure nella cappa collaborante al di sopra dei laterizi.

Questo sistema è il risultato di una sinergia tecnologica tra Ruredil e Bekaert al fine di realizzare un sistema costruttivo innovativo, versatile, pratico e performante con prestazioni certificate a servizio del progettista e dell’impresa edile: vuoi approfondire come utilizzare questa soluzione tecnologica? Clicca qui e verrai ricontattato dal responsabile.

Un’impresa edile così come gli studi tecnici in fase di progettazione e di utilizzo di X Plaster W-System™ beneficiano dei vantaggi che lo stesso offre:

-basso peso proprio (circa 23kg/m² rete + malta Plasterwall)

-traspirabilità grazie alla natura “nanotecnologica” della malta Plasterwall

-possibilità di interventi rispettosi dell’esistente essendo un sistema conservativo non invasivo

-adattabilità alla varie geometrie del supporto e ai vari tipi di solaio

-certificazioni relative al comportamento sotto carico di sfondellamento con possibilità di appendere carichi.

In conclusione, quello che sta sopra alle nostre teste, soprattutto se parliamo di scuole e enti pubblici, deve essere sicuro per poterci garantire quella tranquillità a cui tanto aspiriamo quando abbiamo un tetto che ci ripara!

Vuoi valutare lo stato dei tuoi solai? Richiedi un sopralluogo senza impegno clicca qui


Di: Maurizio Gervasi